6.JPG20.JPG2.JPG9.JPG5.JPG1.JPG19.JPG16.JPG11.JPG14.JPG4.JPG10.JPG17.JPG12.JPG13.JPG7.JPG15.JPG8.JPG3.JPG21.JPG18.JPG

Emmaus Ottobre 2015



Circolare pastorale della rettoria di San Grato di Malanghero. Ottobre 2015. Anno XIV, n° 11.

 

VOCAZIONE  COMUNITARIA

 

Una comunità non è chiamata a darsi una sopravvivenza, ma a generare, a dare vita attraverso la grazia dello Spirito”.

fratel Christophe monaco trappista a Tibhirine martire

 

IMPORTANTE  MOMENTO  FORMATIVO

 

        Sabato 10 ottobre al pomeriggio ci viene proposto un momento formativo del tutto eccezionale: avremo occasione infatti di visitare con una guida molto preparata l’edificio ex carcerario “Le Nuove” di Torino (in parte oggi sito museale) in cui, tra gli altri, venne incarcerato il domenicano beato padre Giuseppe Girotti che stiamo imparando a conoscere. Il pomeriggio terminerà con la celebrazione della messa prefestiva in carcere.

        Per ulteriori informazioni ed iscrizioni allo straordinario evento contattare don Dario Bernardo M.

 

LECTIO  DIVINA

 

        Dopo la pausa estiva, venerdì 16 ottobre alle ore 20, 30 riprendono gli incontri di preghiera di Lectio Divina guidati dalla teologa Laura Verrani che ormai ben conosciamo (portarsi Bibbia, quaderno e penna). Il tema dell’anno è “I dieci comandamenti” e dintorni.

 

TUTTI  IN  GITA  A…  MALANGHERO…!

 

        Sabato 24 ottobre la San Vincenzo diocesana organizza una gita che avrà come meta il museo etnografico di San Giorgio Canavese, il castello di Agliè e la chiesa plebana di San Maurizio; la gita si concluderà con la messa celebrata da noi qui a Malanghero.

        Per informazioni e iscrizioni rivolgersi a Carla (telefono 011.92.76.233) presidente della nostra conferenza di San Vincenzo.

 

NON  SOLO  CHIESA

 

        Tutti i denari raccolti in chiesa vengono utilizzati per i restauri dei muri? Certamente no…! Come ben sappiamo il dieci per cento di tutto ciò che si raccoglie viene destinato ai poveri di Malanghero, dell’Italia e dei paesi di missione.

        Per festeggiare la ripresa dei lavori della chiesa il dieci per cento di questo gruzzolo viene destinato all’acquisto di Bibbie (è la lettura più richiesta) per il carcere e un altro dieci per cento ad alcune iniziative pensate per gli ospiti dell’RSA (per cui non ci sono fondi) in cui svolgiamo volontariato.

        Senza chiedervi soldi la carità si moltiplica! Il tutto viene gestito dal gruppo Missionario-Caritativo della comunità (che ha già disposto per l’acquisto di cinquanta Bibbie che verranno consegnate per il carcere alla nostra suor Maria Silvia) e puntualmente rendicontato sulle pagine dell’Emmaus.

 

AGENDA  COMUNITARIA

ottobre mese missionario

 

Domenica 27: ore 10, 30 e ore 18 messa; dopo la messa del mattino incontro del coro Emmaus;

lunedì 28: ore 20, 30 messa, a seguire incontro della Comunità San Benedetto (capitolo);

martedì 29: ore 20, 30 messa, ore 21 conferenza di San Vincenzo “Beato padre Lataste”;

mercoledì 30: ore 18 messa

 

ottobre

giovedì 1: ore 18 messa;

venerdì 2: ore 20, 30 messa;

sabato 3

domenica 4: ore 10, 30 ed ore 18 messa; dopo le due messe rosario comunitario in occasione della festa della Madonna del rosario; raccolta per i restauri della chiesa;

lunedì 5: ore 20, 30 messa, a seguire riunione degli adoratori;

martedì 6: ore 18 messa;

mercoledì 7 e giovedì 8 nessun appuntamento comunitario;

venerdì 9: ore 18 messa;

sabato 10: uscita formativa all’ex carcere “Le Nuove” con messa (vedi finestra);

domenica 11 festa patronale di san Firmino e inizio dell’anno pastorale: ore 10, 30 messa con processione, ore 18 messa, dopo la messa della sera pizzata comunitaria (per informazioni e iscrizioni contattare Bruna al 3290292633);

lunedì 12: ore 20, 30 messa, ore 21 incontro dei genitori dei ragazzini del catechismo;

martedì 13: ore 20, 30 messa, ore 21 conferenza di San Vincenzo “Beato padre Lataste”;

mercoledì 14 e giovedì 15 nessun appuntamento comunitario;

venerdì 16: ore 20, 30 incontro di preghiera di Lectio Divina;

sabato 17

domenica 18: ore 10, 30 ed ore 18 messa; “Domenica insieme…”, a sera incontro della fraternità “Fratel Charles de Foucauld”;

lunedì 19: ore 18 messa;

martedì 20: ore 20, 30 messa;

mercoledì 21 e giovedì 22 nessun appuntamento comunitario;

venerdì 23: ore 20, 30 messa, a seguire adorazione eucaristica fino alle ore 22;

sabato 24: gita con la San Vincenzo diocesana (vedi finestra), nel pomeriggio messa prefestiva con la San Vincenzo;

domenica 25: ore 10, 30 ed ore 18 messa.

 

        L’ufficio della rettoria è aperto dopo ogni messa feriale o in qualsiasi altro momento previo appuntamento telefonico (011.924.79.04, per funerali 3477882132).

 

“IN  CAMMINO…”  E  “IL  CAMMINO  DI  GIONA  PROFETA”

 

        Si sta organizzando un nuovo gruppo dell’iniziativa “In cammino…”.

        Per chi ha già vissuto questa iniziativa c’è la possibilità di una continuazione: “Il cammino di Giona profeta” (chi in passato avesse dato la sua adesione è pregato di ripeterla a don Dario Bernardo M., grazie).

        Informazioni su queste iniziative e iscrizioni presso don Dario Bernardo M.

 

NOVITA’

 

All’indirizzo www.sangratomalanghero.it possiamo trovare tutte le informazioni e le notizie della rettoria: frequentate il sito, fate critiche costruttive e proposte per migliorarlo e diffondetelo!

E’ imminente l’apertura di una nuova rubrica a cura di Marco Betemps con brani salienti tratti dalla predicazione di papa Francesco.

 

MADONNA  DEL  SALICE  2015

resoconto di un anno di amministrazione

 

Entrate: fondo cassa 208 euro; questua della messa dell’Assunta: 58; candeliere della Madonna (in San Grato): 42; questua della messa della festa: 255; questua messe del 31 maggio: 172; questua della messa del 20 giugno: 53; offerta dei ciclisti in visita: 20; totale 808 euro.

Spese: Enel 164 euro (varie bollette), per la pulizia delle grondaie e sostituzione di alcune tegole rotte: 420; rinfresco della festa 63; totale: 647 euro.

Totale in cassa: 161 euro.

Grazie a chi ha organizzato la festa ed il rinfresco e grazie a chi donato i fiori e squisite cibarie.

GRAZIE  ancora a tutti di tutto!

Aldo Depaoli

e don Dario Bernardo M. osb

 

IMPEGNO  MENSILE

 

E’ possibile “autotassarsi” (come singoli, come famiglia o come gruppo) di dieci euro al mese per contribuire a dare alla nostra chiesetta, impegnata in grandi e radicali lavori di restauro, una piccola rendita fissa.

Questa iniziativa sta tenendo in piedi le casse della nostra comunità.

Già molte persone e famiglie hanno aderito all’iniziativa, pensaci! Per informazioni e iscrizioni rivolgersi a don Dario Bernardo M.

 

IL  SALVADANAIO  DEI  RAGAZZI

 

        Nella messa festiva, al momento dell’offertorio, i genitori dei nostri ragazzini fanno girare nella “gagnoleria” un salvadanaio in cui i bambini mettono l’offerta.

        Avendo pagato i lavori di ristrutturazione della cappella feriale; d’ora in poi i soldini raccolti verranno devoluti per il progetto di ristrutturazione della saletta in cui si tiene il catechismo (per cui già abbiamo un gruzzolo da parte).

 

CONTO  POSTALE

 

Per offerte alla nostra chiesa si può usare il numero di conto postale:

 

IBAN  IT.23Q.07601.01000.000.008.584.775

intestato a “Chiesa di San Grato vescovo”.

GRAZIE!

 

CONTI

 

Amministrazione dal 1° aprile al 30 giugno 2015 (con un po’ di ritardo…!).

- Entrate: questua messe festive: 382 euro; per messe: 79; nel cestino dei libri: 116; offerte di chi ha trascorso il triduo di Pasqua in casa canonica: 147; offerte per i ceri del triduo: 72; una malata: 100; alcune buste anonime: 400; in suffragio di Mario Picat Re: 50; “Contributo per la stampa del Gesù storico”: 20; offerta “In occasione dell’anniversario di ordinazione di don Dario Bernardo M.”: 50; offerte partecipanti al convegno sul sacerdozio: 65; accoglienza di un gruppo scout: 45; giornata comunitaria a Pianezza (28 giugno): 1.647; totale 3.173 euro.

- Uscite: spese di sacrestia (ostie, candele, ecc.): 55 euro; manutenzione ordinaria della casa canonica: 545; per l’Emmaus: 90; per altre fotocopie: 64; remunerazione predicatori, confessori e preti forestieri: 300; per l’Emmaus stampato (due numeri): 470; per la pulizia della chiesa: 28; bollette varie: 517; per i fiori di Pasqua: 96; per il rinfresco di Pasqua: 8; quote partecipazione al convegno sul sacerdozio: 50; giornata comunitaria a Pianezza (28 giugno): 1.490; totale: 3.713 euro.

- Totale entrate: euro 3.173; totale uscite: 3.713; disavanzo quindi di 540 euro. Riceviamo un’offerta straordinaria di ben 1.000 euro che utilizziamo per sanare questo passivo e il restante lo destiniamo nel conto “riscaldamento” pure in cattive acque.

- Per i monasteri poveri: questue delle messe feriali che precedono l’adorazione: 30 euro; buste: 15; totale: 45 euro.

- Cantiere “altare del Sacro Cuore” (spesi 11.884 euro): candeliere del Sacro Cuore: 32; questua messe feriali: 46; offerta in occasione del compleanno di don Dario B. M.: 50; lotteria di maggio: 165; “Per grazia ricevuta”: 20; raccolta di maggio: 93; alcune buste anonime: 50; raccolta di giugno: 134; lotteria di giugno: 110; totale: 700 euro.

- Per il riscaldamento della chiesa e dei vari locali spesi 566 euro (conguaglio); raccolti 667 euro (con le buste: 40 euro, con le questue mensili delle messe: 57; il resto dell’offerta straordinaria: 460; più un “tesoretto” accumulato precedentemente di 110 euro), avanza un “tesoretto” di 101 euro per il prossimo inverno.

- Per i lavori in casa canonica: affitto di don Dario B. M. da aprile a giugno: 300 euro; alcune offerte: 300; totale: 600 euro.

- Grazie all’iniziativa dell’impegno mensile, si sono raccolti ben 440 euro che sono stati accantonati per i piccoli cantieri di manutenzione ordinaria e per le emergenze. Da questo conto abbiamo prelevato 238 euro per l’acquisto del nuovo microfono portatile (utile ad esempio per le processioni, per il salone, ecc) e 202 euro per piccole riparazioni.

- Sul conto corrente postale sono arrivate varie offerte per un totale di 40 euro.

- Raccolti nella messa feriale della Conferenza della San Vincenzo e destinati ai poveri da essa accompagnati: 151 euro.

- Per il conventino delle suore: quando si celebra la messa feriale nella cappella del conventino la questua va per le Suore.

- Per il restauro della statua di sant’Agnese: dal candeliere del suo altare (in tempo pasquale): 18 euro; offerta in ricordo dei coniugi Vasta: 50; spesi 130 euro, raccolti precedentemente 62 euro, abbiamo quindi pagato tutto il restauro!

Si ricorda ai Lettori che il 10 % di tutto ciò che si raccoglie in chiesa viene destinato ai poveri (a Malanghero, in Italia, nelle missioni, ecc.).  GRAZIE  di cuore a tutti i Malangheresi e a coloro che frequentano la nostra sempre più bella chiesetta per la loro corresponsabilità e generosità.

Vostro don Dario Bernardo M. oblato benedettino