12.JPG19.JPG6.JPG7.JPG3.JPG16.JPG5.JPG18.JPG11.JPG21.JPG15.JPG1.JPG14.JPG13.JPG8.JPG4.JPG2.JPG10.JPG20.JPG17.JPG9.JPG

Emmaus Novembre Dicembre 2018

 

 

Circolare pastorale della rettoria San Grato in Malanghero. Dicembre 2018. Anno XVII n° 13

Sito internet: sangratomalanghero.it

 

IL  PROPRIO  CENTRO

 

Bisogna continuamente riunire se stessi, attorno al proprio centro.

Occorre governare il gregge disordinato dei pensieri, delle emozioni e delle sensazioni come il buon pastore”.

Etty Hillesum

 

FUTURO,  QUALE  FUTURO?

 

Nei mesi passati ci è stato distribuito un articolo intitolato “Futuro, quale futuro?” leggiamolo perché su questo siamo chiamati a riflettere in questo anno pastorale.

Scriviamo qualcosa: un passo che ci ha colpito particolarmente, un impegno concreto che potrebbe far crescere la nostra comunità… I biglietti si possono mettere nel cestino della questua. Grazie.

 

ERA  MEGLIO  QUANDO…

 

In questo primo trimestre dell’anno pastorale ci sono stati proposti alcuni momenti formativi, l’ultimo che sarà il 27 novembre, è intitolato: “Era meglio quando morivamo prima”. Informazioni ed iscrizioni (gratuite) presso don Dario Bernardo M.

 

RITIRO  D’AVVENTO

 

Domenica pomeriggio 2 dicembre ci viene proposta la possibilità di un momento di ritiro in occasione dell’inizio dell’avvento. Informazioni ed iscrizioni presso don Dario B. M.

 

NUOVO  INIZIO

 

Mercoledì 5 dicembre alle ore 21 riprendono gli incontri del gruppo “Insieme in ricerca” che quest’anno inizierà cimentandosi con il libro biblico del “Cantico dei cantici”.

Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi a don Dario Bernardo M.

 

“GRAZIE”

 

La nostra Gaetana, che ad agosto ha professato i voti nell’istituto secolare delle Missionarie dell’Amore Infinito e ad ottobre è diventata (nella sua diocesi di Pinerolo) ministro straordinario della distribuzione dell’Eucarestia ci scrive: “Desidero ringraziare tutte le persone che mi hanno accompagnata con la loro preghiera in un momento molto importante per la mia vita. Grazie, Gaetana”.

 

PAGINA  DELLA  SOLIDARIETA’

 

Molti sono i denari che la nostra comunità destina alle varie situazioni di povertà. Ne viene dato qui un resoconto di trasparenza amministrativa.

In questo elenco non c’è tutta l’attività caritativa della nostra comunità, ma solamente i dati non ancora rendicontati sull’Emmaus.

 

La nostra conferenza di San Vincenzo nei suoi sei anni di vita (13 maggio 2012 - novembre 2018) ha destinato 25.872 euro alle persone in difficoltà da loro accompagnate (compreso il contributo per la realizzazione del conventino delle suore).

 

Il gruppo Missionario-caritativo della nostra comunità (che gestisce in progetti di carità il 10 % di tutto il denaro che viene raccolto in chiesa) ha destinato 500 euro al gruppo delle Missionarie dell’Amore Infinito del Madagascar di cui abbiamo ospitato Egy ed Arfin nei mesi passati.

 

Il gruppo degli adoratori ha destinato 500 euro della propria cassa al monastero domenicano di Crea (in cui vive la nostra suor Chiara) e 500 euro al monastero diocesano che il Vicario per la vita religiosa stabilirà essere il più bisognoso. Al monastero di Crea la Comunità San Benedetto offrì 200 euro in occasione della nostra gita in estate.

 

Il gruppo Missionario-caritativo, la Comunità San Benedetto e la conferenza di San Vincenzo “Beato padre Lataste” si sono da anni uniti in “consorzio di carità” creando così una possibilità di lavoro per una persona in difficoltà. In questi anni alcune persone sono state aiutate a rientrare regolarmente nell’attività professionale.

 

Il gruppo Missionario-caritativo ha destinato 500 euro ad un progetto contro la cecità in Africa portato avanti con la Chiesa Riformata milanese; questa iniziativa verrà presto ripresentata sull’Emmaus trimestrale da un articolo di Fabrizio.

 

Conti della cappellania dell’RSA (gestito dal gruppo Missionario-caritativo): entrate: offerta del gruppo Missionario-caritativo: 300 euro; questua messa Natale (2015): 32; questua messa Natale (2016): 9; questua messa Pasqua 2017: 20; questua messa Natale 2017: 48; questua messa Pasqua 2018: 10; totale entrate 419 euro; spese: fiori 34 euro; candela: 3; libretti fratel Luigi: 11; totale uscite 48 euro; totale in cassa: 371 euro.

 

Per l’iniziativa (gestita concretamente da suor Maria Silvia di cui ci renderà conto prossimamente in un articolo sull’Emmaus trimestrale) volta a portare la Bibbia in carcere, abbiamo speso 551 euro; così raccolti: 84 gruppo missionario caritativo (gestione 10%), varie offerte 232, conferenza di San Vincenzo “Beato padre Lataste”: 135; la Comunità San Benedetto: 100.

Nel 2017 si spesero 323 euro per acquistare libri tutti stati destinarti al carcere; questa spesa è stata interamente coperta dalla Comunità San Benedetto.

Sta partendo un nuovo progetto (sempre gestito dalla nostra invincibile suor Maria Silvia) volto a portare in carcere alcuni film, pure questo progetto è stato “sposato” dalla Comunità San Benedetto. Circa la raccolta di libri da distribuire a poveri, nelle carceri e negli ospedali abbiamo già relazionato su queste pagine.

 

 

La Comunità San Benedetto ha destinato 500 della propria cassa al nostro conventino delle suore Domenicane di Betania.

 

San Bernardo di Melantone (quello del Gran San Bernardo) diede ai suoi monaci ed al suo ospizio di accoglienza il motto “Qui Cristo è adorato e nutrito”; nel nostro piccolo questo programma di vita cerca di essere concretizzato pure nella nostra comunità e di questo ringraziamo il Signore fonte di ogni carità.

 

Dopo una pagina di questo tipo non resta altro da fare, a nome delle persone in difficoltà accompagnate, se non dire un  GRAZIE  grosso come una casa a tutti di tanta generosità!

 

CONVENTINO

 

Abbiamo finito di pagare alcuni nuovi infissi che si sono resi necessari al conventino delle Suore per una spesa di 2.585 euro così raccolti:

“In ricordo di mamma Natalina”: 100 euro;

la nostra conferenza di San Vincenzo “Beato padre Lataste”: 1.000;

varie offerte: 865;

raccolta di domenica 6 maggio: 178;

lotteria di maggio: 180;

offerta della “Comunità San Benedetto”: 262.

Come al solito  GRAZIE  di cuore di tutto a tutti!

 

PER  I  POVERI

 

In avvento, nella messa, al momento dell’offertorio, vengono raccolti cibo a lunga conservazione e detersivi che verranno poi destinati alle persone in difficoltà accompagnate dalla nostra conferenza di San Vincenzo “Beato padre Lataste”.

 

SALETTA  DEL  LIBRO

 

In avvento, dopo le messe festive, ci viene proposta la “Saletta del libro”.

In essa potremo trovare testi di spiritualità, agiografia, meditazione, ma anche romanzi, saggi e libri adatti per fare un regalo di Natale a grandi e piccini.

I libri vengono venduti a prezzo di copertina, senza maggiorazioni.

 

PER  NATALE

 

In occasione del Natale nella nostra comunità sarà possibile accostarsi al sacramento della riconciliazione (una volta detta confessione) giovedì sera dalle ore 20, 30 alle 22, durante l’adorazione eucaristica.

 

La redazione dell’Emmaus unita a don Dario Bernardo M.

augura a tutti i lettori un sereno Natale del Signore.

 

AGENDA  COMUNITARIA

 

Attenzione nei giorni delle feste natalizie ai cambiamenti d’orario delle messe festive.

 

Domenica 25 solennità di Gesù re: ore 9, 45 incontro dei ragazzi del catechismo per le prove di canto, ore 10, 30 messa, a seguire Comunità San Benedetto, ore 18 messa;

lunedì 26: ore 20, 30 messa, a seguire incontro della fraternità Charles de Foucauld;

martedì 27: ore 18 messa, ore 21 momento formativo (vedi finestra);

mercoledì 28: ore 20, 30 messa, a seguire adorazione eucaristica fino alle ore 22 a cui tutti sono invitati a partecipare in particolare la conferenza di San Vincenzo “B. padre Lataste”;

giovedì 29

venerdì 30: ore 18 messa, a seguire Conferenza di San Vincenzo “Beato padre Lataste”;

sabato 1° dicembre convegno della San Vincenzo sul mondo del lavoro, alle ore 14, 30 incontro dei ragazzi del catechismo;

domenica 2: ore 10, 30 ed ore 18 messa, ciò che si raccoglie è per il riscaldamento del nostro centro religioso; “Domenica insieme...”, al pomeriggio momento di ritiro in occasione dell’inizio dell’avvento (vedi finestra), alle 16, 30 incontro del gruppo giovanissimi, dopo la messa della sera di “pizzata comunitaria” iscrizioni presso Bruna (chiamare il 329.029.26.33);

lunedì 3: ore 20, 30 messa;

martedì 4: ore 18 messa;

mercoledì 5: ore 20, 30 messa, a seguire incontro del gruppo “Insieme in ricerca”;

giovedì 6: ore 18 messa;

venerdì 7

sabato 8: ore 10, 30 unica messa, dopo la messa rosario comunitario;

domenica 9: ore 10, 30 messa in Santa Lucia con processione, ore 18 messa in San Grato;

lunedì 10: ore 16, 30 messa all’RSA, ore 20, 30 messa;

martedì 11 e mercoledì 12: nessun appuntamento comunitario;

giovedì 13: ore 20, 30 messa in Santa Lucia;

venerdì 14: ore 20, 30 incontro di preghiera di Lectio Divina;

sabato 15: messa di Natale della San Vincenzo;

domenica 16, inizio novena di natale: ore 9, 45 incontro dei ragazzi del catechismo per le prove di canto, ore 10, 30 ed ore 18 messa, dopo la messa del mattino incontro della Comunità San Benedetto;

lunedì 17: ore 18 messa;

martedì 18: ore 20, 30 messa, a seguire Conferenza di San Vincenzo “B. padre Lataste”;

mercoledì 19

giovedì 20: ore 20, 30 messa, a seguire adorazione eucaristica fino alle ore 22 a cui tutti sono invitati in particolare questa volta coloro che fanno parte del consiglio pastorale comunitario della rettoria, possibilità di accostarsi al sacramento della riconciliazione;

venerdì 21: ore 18 messa;

sabato 22

domenica 23: ore 10, 30 ed ore 18 messa;

lunedì 24: ore 21, 45 prove di canto dei ragazzi, ore 22, 30 prima messa di Natale;

martedì 25 Natale: ore 10, 30 unica messa.

 

L’ufficio della rettoria è aperto dopo ogni messa feriale o in qualsiasi altro momento previo appuntamento telefonico (per ora c’è solamente questo: 347.788.21.32).