16.JPG7.JPG30.jpg3.JPG14.JPG8.JPG10.JPG28.jpg23.jpg31.jpg18.JPG6.JPG2.JPG4.JPG5.JPG1.JPG17.JPG11.JPG20.JPG26.jpg29.jpg22.jpg32.jpg12.JPG24.jpg13.JPG15.JPG19.JPG25.jpg21.JPG27.jpg9.JPG

Emmaus Febbraio Marzo 2018

 

 

Circolare pastorale della rettoria San Grato in Malanghero. Marzo 2018. Anno XVII n° 3.

 

DALLA  TESTA  AI  PIEDI.

 

        Dalla testa ai piedi.

Mi pareva indovinato, come titolo, perché la quaresima comincia con la cenere in testa e finisce con la lavanda dei piedi.

        Dalla testa ai piedi potrebbe sembrare un cammino ridotto a un metro e mezzo, due metri per i più fortunati, invece è un cammino molto lungo, perché si tratta di andare dalla ' testa propria fino ai piedi degli altri. E' un processo di conversione e di servizio.

        Lo shampoo del mercoledì delle ceneri indica la conversione interiore che dobbiamo operare, per farci cadere in ginocchio, il giovedì santo, ai piedi dei poveri che dobbiamo servire”

Henri J . M. Nouwen

 

In quaresima raccogliamo come di consueto cibo (a lunga conservazione) e libri che la nostra conferenza di San Vincenzo distribuisce ai poveri da essa accompagnati.

 

DON  LORENZO  MILANI

 

Ci vengono proposti alcuni momenti formativi per approfondire la figura di don Lorenzo Milani a cui la nostra comunità si ispira. Il secondo di questi incontri sarà mercoledì 21 febbraio alle ore 21 (dopo la messa delle ore 20, 30).

 

LECTIO  DIVINA

 

         Venerdì 23 febbraio alle ore 20, 30 ci viene proposto l'incontro di preghiera di Lectio Divina guidato dalla teologa Laura Verrani che ormai ben conosciamo (è necessario portarsi Bibbia, quaderno e penna).

         Temi dell'anno: la preghiera (fatto), la comunità (in corso) e la violenza (terzo trimestre).

 

NUOVI PROGETTI

 

             Stanno partendo alcuni nuovi progetti:

- il conventino delle nostre Suore ha bisogno di alcuni lavori straordinari di manutenzione (preventivata una spesa di 3.000 euro);

- abbiamo speso 323 euro per acquistare libri che sono stati destinarti al carcere (spesa interamente pagata dalla Comunità San Benedetto); ora abbiamo acquistato alcune Bibbie che saranno distribuite da suor Maria Silvia ai carcerati, spesi 551 euro.

             Chi desidera può partecipare a questi nuovi progetti; grazie fin d'ora a tutti di tutto.

 

STAMPELLE

 

             All’inizio di marzo ospiteremo le stampelle del beato monsignor Luigi Novarese; nella messa ci sarà spiegato il senso di questa accoglienza.

 

AGENDA COMUNITARIA

 

Domenica 18: ore 10, 30 ed ore 18 messa, dopo 'la messa del mattino incontro del gruppo dei ragazzi più grandi;

lunedì 19: ore 18 messa;

martedì 20: ore 20, 30 messa;

mercoledì 21: ore 20, 30 messa, incontro formativo su don Lorenzo Milani (vedi finestra); giovedì 22: ore 18 messa, a seguire incontro veloce del gruppo adoratori;

venerdì 23: ore 20, 30 incontro di preghiera di Lectio Divina;

sabato 24: ore 20 pizza comunitaria organizzata dai catechisti, iniziativa aperta a tutti, per iscrizioni contattare Daniela (al numero 3407183933 ore serali);

domenica 25: ore 10, 30 ed ore 18 messa;

lunedì 26: ore 18 messa, a seguire incontro straordinario dei volontari dell'RSA;

martedì 27: ore 20, 30 messa, ore 21 Consiglio Pastorale della Rettoria;

mercoledì 28

 

marzo

giovedì 1

venerdì 2: ore 20, 30 messa, a seguire conferenza di San Vincenzo "Beato padre Lataste"; sabato 3: ore 16 messa all'RSA con le stampelle del beato monsignor Novarese;

domenica 4: ore 10 prove canti, ore 10, 30 ed ore 18 messa, "Domenica insieme ... " sul beato monsignor Novarese, raccolta per il riscaldamento della chiesa, al mattino "Comunità San Benedetto", a sera "Fraternità fratel Charles de Foucauld";

da lunedì: 5 a sabato 10 nessun appuntamento comunitario;

domenica 11: ore 10, 30 ed ore 18 messa, dopo :la messa del mattino incontro dei ragazzi del catechismo ed incontro del gruppo dei ragazzi più grandi.

 

             L'ufficio della rettoria è aperto dopo ogni messa feriale o in qualsiasi altro momento previo appuntamento telefonico (011.924.79.04, per concordare funerali 347.788.21.32).

 

CHIESETTA DI SANTA LUCIA

 

             Si rende conto di un anno di amministrazione.

             Entrate: fondo cassa precedente gestione: 1.995 euro; messa del giorno della festa: 330; messa del 13 dicembre: 64; percentuale sui libri della storia di Malanghero: 4; buste: 79; offerte varie: 180; "Per la chiesa di Santa Lucia": 10; candelieri: 27; totale:

2.689 euro.

             Spese: bollette gas: 188 euro (varie bollette); stampa "sonetti" per la festa: 42; nuovo contratto Enel: 86; Enel varie bollette: 208; per i sedili della cantoria: 950; totale:

1.474 euro.

Totale in cassa: 1.215 euro.

             Grazie a tutti, in particolare a chi ha curato la festa e a chi si occupa della manutenzione ordinaria della chiesetta.