15.JPG7.JPG25.jpg31.jpg6.JPG11.JPG12.JPG22.jpg1.JPG14.JPG18.JPG19.JPG21.JPG2.JPG28.jpg9.JPG29.jpg23.jpg24.jpg27.jpg30.jpg5.JPG16.JPG32.jpg10.JPG17.JPG3.JPG26.jpg4.JPG13.JPG20.JPG8.JPG

Emmaus Luglio 2024



Circolare pastorale della rettoria San Grato in Malanghero. Luglio 2024. Anno XXIV n° 9

sito internet della comunità: sangratomalanghero.it

 

IL  PRINCIPIO  DEL  CRISTIANESIMO

 

Il principio del cristianesimo consiste nell’amore.

Chi ha compreso questo troverà facile provare nei confronti di Dio e degli uomini un senso di benevolenza e di prossimità”.

don Anselm Grün, monaco benedettino

 

ESTATE  INSIEME

 

Ovvero la possibilità di vivere una settimana insieme, sia vedendo cose belle e sia meditando insieme in momenti di tranquillità e di pace.

Partiremo lunedì 5 agosto alla volta di Monferrand le Château (presso Besançon), dove c’è la casa madre delle nostre suore Domenicane di Betania e dove ci abbevereremo alla spiritualità del beato padre Lataste.

Sabato 10 saremo di ritorno a casa.

Come al solito non ci sono tariffe e ciascuno potrà mettere in una busta ciò che può e vuole. Informazioni ed iscrizioni presso don Dario Bernardo M.

Chi in queste settimane avesse manifestato il desiderio di partecipare all’iniziativa si iscriva al più presto per motivi organizzativi.

 

NOVITA’  DI  ARREDAMENTO

 

Con la fine del nostro servizio all’RSA ed il conseguente smantellamento della chiesetta, ci abbiamo guadagnato: la bella statua della Madonna (che avevano pagato i malangheresi) è sistemata alla Madonna del salice e già l’abbiamo inaugurata portandola in processione alla festa, i banchi (donati dall’istituto secolare delle Missionarie dell’Amore Infinito) hanno sostituito quelli della cappella del Crocifisso in San Grato, la panca ha sostituito il banco scricchiolante della cappella feriale.

Altri elementi dovrebbero arrivare nelle prossime settimane e ci preoccuperemo di darne notizia.

 

PROGRAMMAZIONE

 

In queste settimane si sono svolte le riunioni di revisione e di programmazione di alcune realtà: la Lectio Divina, la scuoletta di preghiera, Commissione Animazione del Rosario (vedi Emmaus in edizione straordinaria). Questo si è fatto per alleggerire l’autunno comunitario sempre un po’ affollato di impegni. Naturalmente, come al solito, chi non ha potuto partecipare può riportare critiche, suggerimenti, proposte, idee, riflessioni…

 

RINNOVO

 

Siccome l’anno pastorale passato, a causa dei troppi impegni accumulati, il Consiglio Pastorale ha potuto incontrarsi una volta soltanto all’unanimità, i Consiglieri hanno accettato (come si fece ai tempi nefasti del covid) di rinnovare la loro disponibilità a questo importante impegno comunitario. Naturalmente se qualcuno non se la sentirà si procederà alle solite elezioni.

Per questo motivo l’annuario, annunciato e tanto atteso, non ha visto la luce.

Si ricorda che la partecipazione al Consiglio Pastorale è aperta a tutti gli interessati alla vita comunitaria della rettoria.

 

AGENDA  COMUNITARIA

 

Domenica 30: ore 10, 30 ed ore 20, 30 messa;

lunedì 1° luglio: ore 8, 30 messa;

martedì 2

mercoledì 3

giovedì 4

venerdì 5

sabato 6: ore 18 messa prefestiva alla Madonna del salice;

domenica 7: ore 10, 30 ed ore 20, 30 messa, dopo le messe proposta “Domenica insieme...” (momento breve di adorazione), raccolta per i restauri;

lunedì 8: ore 8, 30 messa;

martedì 9: ore 20, 30 messa;

mercoledì 10: ore 8, 30 messa;

giovedì 11 festa di san Benedetto: ore 20, 30 messa;

venerdì 12 ore 18 messa, a seguire adorazione eucaristica fino alle ore 19, 30;

sabato 13: ore 18 messa alla Madonna del salice;

domenica 14: ore 10, 30 ed ore 20, 30 messa, dopo le messe rosario comunitario mensile;

lunedì 15: ore 8, 30 messa;

martedì 16

mercoledì 17

giovedì 18

venerdì 19: ore 8, 30 messa;

sabato 20

domenica 21 festa di santa Maria Maddalena: ore 10, 30 ed ore 20, 30 messa.

 

L’ufficio della rettoria è aperto dopo ogni messa feriale o in qualsiasi altro momento previo appuntamento telefonico: 011.089.20.84 (per funerali: 347.788.21.32).

 

LA  CHIESA  NON  E’  UN  DEPOSITO!

 

Siamo pregati di non depositare sacchi di abiti all’ingresso della chiesa: il loro posto è in piazza nei due bidoni bianchi appositi.

La carità è un’altra cosa e non si fa con la spazzatura di cui ci si vuole sbarazzare…!

Siamo pure invitati a non lasciare materiale in giro (libri, riviste, oggetti religiosi, ecc.) come minimo per educazione ci si rivolga a don Dario!