24.jpg19.JPG9.JPG32.jpg26.jpg10.JPG5.JPG25.jpg16.JPG11.JPG31.jpg1.JPG2.JPG27.jpg18.JPG15.JPG30.jpg29.jpg22.jpg21.JPG14.JPG12.JPG8.JPG3.JPG7.JPG6.JPG17.JPG28.jpg4.JPG20.JPG13.JPG23.jpg

Emmaus Marzo Aprile 2024



Circolare pastorale della rettoria San Grato in Malanghero. Marzo-aprile 2024. Anno XXIV n° 5

sito internet della comunità: sangratomalanghero.it

 

PASQUA!

 

A Pasqua non ci è permessa nessuna fatica ascetica, ma piuttosto di mostrare l’immagine della quiete che speriamo di godere nei cieli. Non ci inginocchiamo nella preghiera né ci affliggiamo col digiuno: a chi fu concessa la grazia di risorgere in Dio non conviene cadere di nuovo a terra, né a chi è stato liberato dalle passioni, sottoporsi a tali austerità, come chi è ancora schiavo dei piaceri. Siamo traboccanti di gioia e concediamo riposo al corpo, come se già fossimo con lo Sposo: per questo non si parli di digiuno”.

sant’Eusebio di Cesarea, vescovo

 

In quaresima, come segno di condivisione raccogliamo, come di consueto, cibo (a lunga conservazione), detersivi, saponi e libri che la nostra conferenza di San Vincenzo distribuisce alle persone in difficoltà da essa accompagnate.

 

Buon cammino quaresimale a tutti

 

LECTIO  DIVINA

 

Venerdì 5 aprile (alle ore 20, 30) viene proposto l’incontro di preghiera di Lectio Divina, la cosa più importante che facciamo dopo la messa della domenica.

Relatrice Laura Verrani (a volte ritornano…). Portarsi Bibbia, quaderno e penna per non lasciare che tutto si perda...

 

FORMAZIONE

 

Si ricordano gli incontri di formazione del martedì. Informazioni ed iscrizione (necessaria) presso don Dario Bernardo M.

 

TRIDUO  DI  PASQUA

 

Come gli anni passati sarà possibile trascorrere il solenne triduo pasquale in un clima di preghiera e di meditazione in casa canonica.

Per informazioni ed iscrizioni prendere contatto con don Dario Bernardo M.

 

TENETEVI  LIBERI

 

Tenetevi liberi per domenica 19 maggio pomeriggio perché la “Fraternità Charles de Foucauld” sta organizzando una giornata diocesana e piemontese qui a Malanghero.

 

UN  PO’  DI  CONTI

 

Con un po’ di ritardo, ma finalmente siamo in grado di… dare i numeri (niente di nuovo quindi…!):

 

- nella “Saletta del libro” (in avvento) abbiamo venduto per un totale di 908 euro e pagati i libri ne abbiamo ricavati 99.

 

- con il termine del servizio all’RSA si rendono noti i conti:

partiamo da un fondo cassa di 466 euro accumulato negli anni (con lo “stipendio” del cappellano), entrate: questua della messa di Natale (2018): 13 euro; questua Natale (2019): 17; totale 30 euro; spese: 20 (fiori di Pasqua 2019), ostie: 7 euro; 8 chiavi; totale 35 euro. Chiudiamo quindi con un attivo di 461 euro che vengono dirottati sul conto gestito dal gruppo missionario-caritativo.

 

- Al seminarista Luca che è venuto a presentare la sua testimonianza dalla cassa del Gruppo degli Adoratori abbiamo consegnato 650 euro per quei seminaristi che faticano a pagare i libri necessari allo studio.

 

- Per le persone in difficoltà accompagnate dalla nostra conferenza di San Vincenzo intitolata al “Beato padre Lataste” in avvento (2023) abbiamo raccolto ben 72 chili di cibo e 8 chili di detersivi per un totale di 80 chili di materiale.

 

- Nella scatola-salvadanaio nello stesso avvento abbiamo raccolto 234 euro che sono stati consegnati alla nostra Conferenza.

 

“L’ESSENZIALE  E’  INVISIBILE  AGLI  OCCHI”

 

Così recita il famoso libro “Il piccolo Principe”; il 9 marzo è stato montato il trabattello in chiesa e si è provveduto alla pulizia dei capitelli, dei muri (ragnatele comprese) e dei cornicioni della chiesa. Questo ci permette di pregare in un ambiente più igienico e più decoroso.

Si è pure dovuto abbattere il tiglio nel cortile della casa canonica che rischiava di rovinare. Nell’occasione abbiamo risistemato il cortile che così appare semplice, ma elegante nella sua bellezza che esprime serenità.

Si è poi pulito l’interno del campanile ed il sottotetto della chiesa infestato dai colombi; nell’occasione sono stati pure tappati i buchi dai quali gli stessi entravano

 

Prossimamente, quando li avremo, forniremo i conti di questi piccoli, ma utili cantieri).

 

AVVISO  DI  CARITA’

 

Per decisione del gruppo Missionario-caritativo tutto ciò che raccogliamo dal candeliere dell’altare del Sacro Cuore viene devoluto per il progetto con il quale aiutiamo l’Africa a lottare contro la cecità. Alla stessa iniziativa viene devoluto come sempre ciò che raccogliamo il giorno della solennità del Sacro Cuore.

 

Restauro dell’antico Crocifisso dell’abside

(che data l’età si stava sgretolando…!)

 

Spesi 700 euro

 

2022

offerta: 200 euro;

2023

offerta: 100 euro;

offerta: 100;

avanzo esercizi spirituali: 85;

avanzo vacanza comunitaria: 60;

parte del regalo del trentennio di messa: 100;

un Prete di passaggio: 30;

offerta: 25.

 

TUTTO  PAGATO  !

 

Piccolo cantiere di mantenimento del restauro della chiesa

spesi 2.300 euro

 

2022

Offerta: 100 euro;

2023

raccolta di aprile: 115;

raccolta di maggio 123;

raccolta di giugno: 104;

raccolta di luglio: 137;

offerta: 20;

raccolta di agosto: 155;

raccolta di settembre: 153;

offerta 21;

avanzo lotto precedente 63;

raccolta di ottobre 144;

lotteria di ottobre 204;

lotteria di novembre 188;

affitto di don Dario Bernardo M. della casa canonica: 600;

offerta 173.

 

TUTTO  PAGATO  !

 

UDITE  UDITE!

 

In questo momento la Comunità non ha debiti (è la prima volta in ventiquattro anni…!), ma sta anzi accantonando un gruzzolo per i lavori che riguarderanno l’esterno!

Sempre e solo grazie di tutto a tutti!

 

AGENDA  COMUNITARIA

 

Domenica 17: ore 10, 30 ed ore 18 messa, dopo la messa del mattino incontro del gruppo dell’Apostolato della preghiera, raccolta per il riscaldamento del nostro centro religioso;

lunedì 18: ore 18 messa, a seguire “Scuoletta di preghiera” (IV parte);

martedì 19: ore 18 messa;

mercoledì 20

giovedì 21 festa del nostro santo padre Benedetto: ore 20, 30 messa, a seguire Consiglio degli Affari Economici”;

venerdì 22: ore 8, 30 messa;

sabato 23

domenica delle palme 24: ore 9, 30 prove canti, ore 10, 30 in cortile benedizione delle palme, piccola processione e messa, a seguire incontro della “Fraternità Charles de Foucauld”, ore 18 messa;

lunedì 25: ore 18 messa;

martedì 26: ore 20, 30 messa;

 

CALENDARIO  ED  ORARI  DELLE  CELEBRAZIONI  PASQUALI

 

- mercoledì 27: ore 20, 30 messa, a seguire possibilità di confessioni;

- giovedì 28: ore 21 messa della cena del Signore, a seguire adorazione per tutta la notte, ore 23 compieta;

- venerdì 29: ore 9 lodi, ore 15 ora media, ore 21 celebrazione liturgica della croce, ore 22, 30 celebrazione della sepoltura del Signore;

- sabato 30: ore 9 lodi, ore 12 ora media, ore 18 vespro, ore 21, 30 inizio della veglia, in cortile alle ore 22, 30 inizio della solenne celebrazione di Pasqua;

- domenica 31: ore 10, 30 messa, (non viene celebrata la messa della sera);

 

lunedì 1: ore 8, 30 messa;

martedì 2

mercoledì 3

giovedì 4: ore 20, 30 messa;

venerdì 5: ore 20, 30 incontro di preghiera di Lectio Divina;

sabato 6

domenica 7: ore 10, 30 ed ore 18 messa;

lunedì 8 festa dell’Annunciazione: ore 20, 30 messa alla Madonna del salice ed apertura estiva della chiesetta, a seguire riunione del gruppo liturgico (ministri e lettori);

martedì 9: ore 21 settimo incontro di formazione (vedi finestra);

mercoledì 10

giovedì 11

venerdì 12: ore 18 messa;

sabato 13

domenica 14: ore 10, 30 ed ore 18 messa, dopo le messe rosario comunitario mensile, raccolta per il riscaldamento del nostro centro religioso.

 

L’ufficio della rettoria è aperto dopo ogni messa feriale o in qualsiasi altro momento previo appuntamento telefonico: 011.089.20.84 (per funerali: 347.788.21.32).