6.JPG7.JPG3.JPG22.JPG11.JPG15.JPG4.JPG10.JPG21.JPG8.JPG1.JPG18.JPG14.JPG20.JPG2.JPG5.JPG16.JPG13.JPG17.JPG12.JPG9.JPG19.JPG

Emmaus Marzo 2020

 

 

Circolare pastorale della rettoria San Grato in Malanghero. Marzo 2020. Anno XX n° 4

 

PREGHIERA  ED  ANGOSCIA

 

"La preghiera più vera è proprio quella che rivolgiamo a Dio in un momento di angoscia, perché è fondata soltanto sulla sua bontà.

Quando uno è cosciente solo della sua povertà, della sua miseria, non è assolutamente lontano da Dio, incapace di pregare, anzi!

Deve soltanto stare davanti al Signore e rimanere là, pensando a lui come può ed alla sua bontà".

padre Albert Vanhoye, gesuita

 

EMMAUS  IN  BOZZA

 

Questa edizione dell'Emmaus esce un po' "in bozza" perché, a causa del corona virus (o "carogna virus" come lo chiama don Tonino) potrebbero esserci modifiche giustamente richieste dalle autorità civili e religiose (alle quali naturalmente ci atteniamo).

Per il momento son permesse le messe (festive e feriali), senza scambio del segno di pace, con comunione solamente in mano e con le acquasantiere vuote.

Fino al 15 di questo mese sono interdetti tutti gli incontri dei vari gruppi, poi si vedrà, viviamo di giorno in giorno questo tempo critico.

 

QUARESIMA

 

Domenica, con la il rito dell’imposizione delle ceneri, è iniziato il cammino quaresimale, tempo liturgico “forte”, cioè assai importante.

Come segno di condivisione raccogliamo come di consueto cibo (a lunga conservazione), detersivi, saponi e libri che la nostra conferenza di San Vincenzo distribuisce ai poveri da essa accompagnati.

Come segno del desiderio di incontrare il Signore potremmo prenderci l’impegno di partecipare, almeno una volta alla settimana, come singoli o come gruppo ad una messa feriale?

In questo contesto domenica 22 marzo, al pomeriggio, viene organizzato (se si potrà...) un momento di ritiro, per informazioni ed iscrizioni rivolgersi in ufficio.

 

LECTIO  DIVINA

 

Venerdì 20 marzo alle ore 20, 30 ci viene proposto l’incontro di preghiera di Lectio Divina guidato dalla teologa Laura Verrani che ormai ben conosciamo (è necessario portarsi Bibbia, quaderno e penna).

 

AGENDA  COMUNITARIA

 

Domenica 8: ore 10, 30 ed ore 18 messa, raccolta per il riscaldamento;

lunedì 9: ore 18 messa;

martedì 10: ore 20, 30 messa;

da mercoledì 11 a sabato 14 nessun appuntamento comunitario;

domenica 15: ore 10, 30 ed ore 18 messa, dopo la messa del mattino incontro di catechismo per i piccoli;

lunedì 16: ore 20, 30 messa, a seguire adorazione eucaristica fino alle ore 22;

martedì 17: ore 18 messa;

mercoledì 18

giovedì 19: ore 20, 30 messa;

venerdì 20: ore 20, 30 incontro di preghiera di Lectio Divina;

sabato 21

domenica 22: ore 10, 30 ed ore 18 messa, al pomeriggio possibilità di un momento di ritiro, iniziativa "Domenica insieme...", incontro della Comunità San Benedetto;

lunedì 23: ore 16, 30 messa all’RSA, ore 20, 30 messa, a seguire incontro del gruppo “Insieme in ricerca”;

martedì 24: ore 20, 30 messa, a seguire "Fraternità Charles de Foucauld";

mercoledì 25

giovedì 26

venerdì 27: ore 20, 30 messa;

sabato 28

domenica 29: ore 10, 30 ed ore 18 messa, dopo le messe preghiera della "Via Crucis".

 

         L’ufficio della rettoria è aperto dopo ogni messa feriale o in qualsiasi altro momento previo appuntamento telefonico (011.089.20.84 per emergenze: 347.788.21.32).

 

TRIDUO  DI  PASQUA

 

Come gli anni passati (se si potrà), per chi lo desidera, sarà possibile trascorrere il solenne triduo pasquale in un clima di preghiera e di meditazione in casa canonica.

Per informazioni ed iscrizioni prendere contatto con don Dario Bernardo M.

 

IL  SORDOMUTO

 

Nei mesi passati si è tenuta una predicazione, durata un mese, sul segno di Gesù su un sordomuto. Da questa predicazione è nato un opuscolo che possiamo trovare sul solito tavolino. Non ha prezzo e ciò che viene offerto serve per stamparne altre copie.

 

NON  DIMENTICHIAMO

 

Non dimentichiamo mai chi ci ha fatto e ci fa del bene! Si ricorda ai Lettori che ogni mese viene celebrata una messa festiva per tutti i benefattori vivi e defunti della nostra comunità. Ogni anno inoltre viene celebrata una messa feriale per ciascun prete e suora (dell’asilo) che ha prestato servizio pastorale nella nostra comunità.