9.JPG17.JPG2.JPG3.JPG21.JPG16.JPG22.JPG18.JPG7.JPG6.JPG5.JPG10.JPG1.JPG4.JPG13.JPG14.JPG8.JPG20.JPG19.JPG11.JPG15.JPG12.JPG

Emmaus Marzo Aprile 2019

 

 

Circolare pastorale della rettoria San Grato in Malanghero. Marzo-aprile 2019. Anno XVIII n° 4

 

Sito internet: sangratomalanghero.it

 

INESPLICABILE  PROFONDITA’

 

Noi stessi non ce ne rendiamo veramente conto: siamo stati marchiati dal dolore per sempre.

Eppure la vita è meravigliosamente buona nella sua inesplicabile profondità, devo sempre tornare su questo punto.

E se solo facciamo in modo che, malgrado tutto, Dio sia nelle nostre mani...”.

Etty Hillesum

 

QUARESIMA

 

Siamo in quaresima, tempo liturgico “forte”, cioè assai importante.

 

Come segno di condivisione raccogliamo come di consueto cibo (a lunga conservazione), detersivi, saponi e libri che la nostra conferenza di San Vincenzo distribuisce ai poveri da essa accompagnati.

 

Come segno del desiderio di incontrare il Signore ci siamo presi l’impegno di partecipare, almeno una volta alla settimana, come singoli o come gruppo ad una messa feriale. Tanto per uscire dal meccanismo della “bollatura della cartolina” del “precetto” di cui si parlava nel passato millennio…

 

TRIDUO  DI  PASQUA

 

Come gli anni passati, per chi lo desidera, sarà possibile trascorrere il solenne triduo pasquale in un clima di preghiera e di meditazione in casa canonica.

Per informazioni ed iscrizioni prendere contatto con don Dario Bernardo M.

 

DON  VINCENZO

 

Nel 2015 ad opera di don Domenico Cavaglià (oggi parroco a San Maurizio) e di Enrico Rossignana dalla casa editrice LDC venne pubblicato il volumetto intitolato “Un prete che ha conservato la fede” sulla figura di don Vincenzo Cauda che ha prestato servizio pastorale a Malanghero.

Chi desiderasse avere copia del libretto può richiederlo in sacrestia.

 

Consulta il sito (a cui sono stati aggiunti testi di adorazioni, di lectio divina e di omelie di papa Francesco) e comunicaci critiche e suggerimenti.

  

DOMENICA  INSIEME…

 

Domenica 17 marzo, nel contesto dell’appuntamento mensile di “Domenica insieme…”, Mariano Turigliatto verrà a parlarci del tutoraggio dei minori non accompagnati; presenterà l’argomento nello spazio dell’omelia e dopo messa sarà a disposizione per domande e richieste di approfondimento.

 

AGENDA  COMUNITARIA

 

Domenica 17: ore 10, 30 ed ore 18 messa, iniziativa “Domenica insieme...” (vedi finestra), dopo la messa della sera incontro della “Fraternità fratel Charles de Foucauld”;

lunedì 18: ore 18 messa;

martedì 19 ore 20, 30 messa, a seguire adorazione eucaristica fino alle ore 22, a cui sono tutti invitati, questa volta in particolare coloro che fanno parte del gruppo “Insieme in ricerca”;

mercoledì 20: ore 18 messa;

giovedì 21

venerdì 22: ore 21 Conferenza di San Vincenzo “Beato padre Lataste”;

sabato 23

domenica 24: ore 10 prove di canto con i ragazzini più piccoli, ore 10, 30 ed ore 18 liturgia della parola con il nostro diacono Davide, ore 11, 15 incontro del gruppo dei ragazzi più grandi, dopo le due celebrazioni rosario comunitario;

lunedì 25

martedì 26: ore 20, 30 messa, a seguire incontro del gruppo “Carezza di Dio”;

mercoledì 27: ore 20, 30 messa;

giovedì 28

venerdì 29: ore 20, 30 messa, a seguire Consiglio Pastorale della rettoria;

sabato 30

domenica 31: ore 10, 30 ed ore 18 messa;

lunedì 1° aprile: ore 16, 30 messa all’RSA, ore 20, 30 messa, a seguire incontro del gruppo liturgico (ministri e lettori);

martedì 2: ore 18 messa;

mercoledì 3: ore 20, 30 messa, a seguire incontro del gruppo “Insieme in ricerca” (sul Cantico dei Cantici);

giovedì 4

venerdì 5: ore 20, 30 messa, a seguire Conferenza di San Vincenzo “Beato padre Lataste”;

sabato 6

domenica 7: ore 10, 30 ed ore 18 messa, dopo le due messe Via Crucis, raccolta per i lavori nel cortile piccolo.

 

L’ufficio della rettoria è aperto dopo ogni messa feriale o in qualsiasi altro momento previo appuntamento telefonico 011.198.344.33 (per emergenze: 347.788.21.32).

 

MESSE

 

Si ricorda che una messa alla settimana viene celebrata per la popolazione viva e defunta, una mensile per tutti i benefattori ed una annuale per ciascun prete che ha prestato servizio presso la nostra chiesa ed una per ciascuna suora che ha lavorato all’asilo.